Manifestazioni 2009

17 Maggio 2009 –  Concerto pianistico a quattro mani-

In sinergia con la prestigiosa associazione musicale “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore. Il concerto, svoltosi il 17 Maggio 2009 nell’Auditorium “Giovanni Paolo II” della nostra parrocchia, è stato tenuto dal duo pianistico composto da Anna Apice e Antonietta De Pascale. L’iniziativa è stata vivamente apprezzata dalla popolazione.

Giugno 2009 – Rappresentazione teatrale degli antichi mestieri-

Svolta nell’ambito della manifestazione Fierafest 2009, annualmente organizzata dalla parrocchia SS. Maria dell’Agnena di Vitulazio. La manifestazione ha visto protagonisti una decina di personaggi che hanno rappresentato gli antichi mestieri  con gli attrezzi di un tempo, cantando le vecchie strofe popolari.

Natale 2009 – Vitulantiqua-Natale in Carrara

Giunta alla II edizione,la manifestazione si è svolta il 19 e  20 Dicembre 2009 nel centro storico del paese, in via Benedetto Croce (alias Carrara) nelle immediate adiacenze dei locali della  Pro Loco.

L’evento si è svolto in tre diverse aree:

–          la casa di Babbo Natale, allestita all’interno della sede della Pro Loco, dove un simpatico Babbo Natale, seduto dinanzi al suo camino, attendeva i piccoli visitatori per fare foto e offrire loro doni e dolciumi;

–           Una speciale attrazione ha indubbiamente esercitato il Laboratorio degli Elfi che ha avuto luogo fisicamente nei locali dell’Associazione “Vitulaccio 89” la cui sede è confinante con quella della Pro Loco. Centinaia di bambini hanno svolto un pomeriggio di eccezione con una serie di giochi quali racconti di fiabe, spettacoli di magia, tombolate, confezionamento di decorazioni natalizie,teatrino, Karaoke,art attack natalizia. Non poteva mancare il servizio fotografico svolto da un fotografo vitulatino che ha immortalato questo momento di generale coinvolgimento dei bambini e dei loro genitori.

–          Variopinto mercatino di Natale, mostra di presepi allestiti lungo tutta la strada e stands enogastronomici con degustazioni di vini e prodotti natalizi. Particolare successo ha avuto la mostra di presepi, in gran parte costruiti da cittadini di Vitulazio con grande perizia e fantasia. La mostra ha richiamato un notevole afflusso di gente, anche da paesi viciniori. Non a caso una corale formata anche da esponenti religiosi, ha voluto esibirsi proprio vicino ai predetti presepi.Di particolare effetto è stata la preparazione da parte di famiglie di extra comunitari di dolci e specialità del loro paese. Ciò ha conferito non solo un tocco di originalità alla manifestazione, ma ha anche determinato una più articolata socializzazione di queste famiglie all’interno del tessuto cittadino.

 

Nei capaci portoni di un tempo, di cui via Croce è ricca, è stata organizzata una interessante mostra di pittura estemporanea cui hanno preso parte valenti artisti della zona. Si è potuto così ammirare l’interpretazione artistica che ognuno dei pittori ha ritenuto di elaborare su stradine ed angoli del paese.

In altri portoni è stata organizzata una mostra fotografica cui hanno partecipato numerosi dilettanti e professionisti della fotografia. La mostra, intitolata “Vitulazio scorci di vita” ha prodotto numerose fotografie di grande bellezza e suggestione.

L’ intera strada in cui si è svolta la manifestazione è stata riccamente addobbata: un grandioso arco all’ingresso interamente illuminato, lampade e lanterne accese per creare un viale luminoso, musiche natalizie, un grande albero decorato con le letterine più simpatiche inviate dai bambini. A tale scopo è stata creata una buca delle idee dove ogni visitatore ha potuto imbucare una lettera che la Pro Loco, nei giorni precedenti alla manifestazione, aveva distribuito all’interno delle scuole. Si trattava di una lettera pre-stampata dove si chiedeva di esprimere un desiderio da realizzare per Vitulazio: una mostra di giocattoli, un evento musicale, una festa del vino e altre proposte.

E’ da premettere che la manifestazione è stata preceduta dal giro dell’abitato da parte della mini banda “Città di Bellona”. Quaranta bambini, con vari strumenti e con berretti di rosso natalizio hanno creato in tal modo un’attesa che ha determinato una sostenuta frequentazione di tutti gli stand della manifestazione.

Non può non sottacersi, infine, l’originale esibizione del gruppo di musica popolare “Antico presente” formato 4 elementi che per tutta la serata con i loro canti e con le loro danze hanno suscitato la curiosità e l’ ammirazione di tutti i visitatori.

Leave a Reply