SERVIZIO CIVILE

 

Unpli Cervizio Civile

La Pro Loco Vitulatina iscritta all’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia e associata al Comitato Regionale della Regione Campania, aderisce al Servizio Civile Nazionale dal 2006 e ad oggi ha ospitato giovani volontari che hanno preso parte a diversi progetti attinenti con le finalità proprie della pro loco.

Come entrare nel mondo del Servizio Civile Nazionale:

Il Servizio Civile Nazionale è coordinato, a livello regionale, dall’Associazione UNPLI Campania che riveste anche il ruolo di Comitato Regionale UNPLI e rappresenta le pro loco Campane a livello nazionale.
Il bando di selezione ha cadenza annuale e viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI) www.gazzettaufficiale.it .
Possono partecipare alla selezione i cittadini e le cittadine italiane che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età in possesso di questi requisiti:

    • essere cittadini italiani;
    • godere dei diritti civili e politici;
    • non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
    • essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del Servizio sanitario nazionale (medico di base), con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui si intende concorrere;
    • essere in possesso di diploma di maturità di Scuola Media Superiore;
    • non aver mai prestato sevizio civile volontario.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e mantenuti fino al termine del servizio.
Per l’attuazione del progetto si richiede inoltre ai candidati:

    • buona conoscenza della lingua inglese;
    • utilizzo del personal computer;
    • predisposizione al dialogo;
    • disponibilità ad operare fuori sede e in giorni festivi.

Che cos’è il SCN a livello nazionale:

Oltre ad essere uno strumento prezioso per essere d’aiuto alle fasce più deboli della società e contemporaneamente un motore dello sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese, il SCN rappresenta un’occasione di crescita personale, in quanto permette sia di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze sia di entrare nel mondo del lavoro e raggiungere così una certa autonomia economica.
A tutti i volontari del SCN spetta infatti un trattamento economico di euro 433,80 mensili netti.
Per maggiori informazioni, consigliamo di visitare il sito ufficiale del Servizio Civile Nazionale.-

Sito del Servizio civile nazionale 
Sito regionale del Servizio civile UNPLI con le Informazioni generali